Menu Chiudi

PSG Tosoni – Riva del Garda: 72-79

Il Tosoni Villafranca non riesce a congedarsi dal proprio pubblico con una vittoria. Nell’ultima partita casalinga del 2012, in programma il 29 la trasferta contro Varese, è Riva del Garda a festeggiare con una vittoria ottenuta negli ultimi secondi, dopo che i gialloverdi avevano condotto per buona parte dei 40 minuti. Sotto canestro manca la sfida Pastori Dalfini, con il lungo rivano assente e il villafranchese al rientro ma ancora claudicante ed impossibilitato a dare il suo contributo alla squadra, in campo un solo minuto. L’avvio è di marca gialloverde, 7-0 immediato che coglie di sorpresa Riva. I gialloverdi allungano sul 15-5 ma trovano la pronta risposta degli ospiti, implacabili dalla lunga, con Ciribeni protagonista. Sua la tripla del primo sorpasso rivano 17-20. Il secondo quarto si apre con 8 punti consecutivi di Mori che riportano il Tosoni in vantaggio (25-22 13’). Bastone è molto propositivo (6 punti nel quarto) e firma il nuovo +6 a 2 minuti dalla fine del periodo. Prima del rientro negli spogliatoi Riva accorcia ancora le distanza con Ciribeni glaciale da oltre il perimetro (35-34 20’). Villafranca inizia molto bene la ripresa, crea gioco e segna molto. Gli ospiti rimangono aggrappati grazie al solito Ciribani, due triple dell’esterno rivano impediscono al Tosoni di prendere il largo con un vantaggio che, comunque, dopo la tripla di Polettini e il canestro di Quartieri, supera la doppia cifra (54-42 25’). Questa volta è la guardia Rossi a mantenere Riva in scia, sei punti consecutivi ne impediscono il tracollo e, con il canestro di Ciribeni quasi allo scadere, gli ospiti sono di nuovo a -6 (60-54 30’). Il momento è favorevole ai lacustri. Recuperano e prima impattano con una tripla di Ciribeni e successivamente mettono la testa avanti con 3 punti di Rossi (60-63 34’). Villafranca reagisce molto bene al colpo, Quartieri pesca Bastone con uno spettacolare assist e l’ala spezzina conclude con una schiacciata il canestro del -1. Alla tripla del solito Ciribeni (7/7 da 3) il Tosoni risponde con un canestro e fallo di Panni e con cinque punti del duo Bastone e Faccioli (70-66 38’). Negli ultimi due minuti succede di tutto: Bastone subisce una netta spinta sotto canestro che lo sbilancia e lo costringe a cadere rovinosamente al suolo. A colloquio con il proprio coach il giocatore villafranchese viene sanzionato con un inspiegabile tecnico, una scelta che penalizza oltremisura i gialloverdi. Riva sfrutta la situazione al meglio: Ciribeni prima realizza entrambi i liberi e poi, da nove metri, scaglia la tripla del sorpasso. Villafranca non è ancora al tappeto anzi, ha la forza di ritornare avanti con Quartieri perfetto dalla lunetta. La fantastica vena balistica degli ospiti tuttavia non si è ancora esaurita: è Perin questa volta a colpire dalla lunga (72-75). Villafranca cerca e trova il contatto con gli avversari per fermare ulteriormente il cronometro ma i due fischietti sorvolano e Rossi può comodamente appoggiare il pallone a canestro per il 72-79 finale. TOSONI VILLAFRANCA – RIVA DEL GARDA (17-20, 18-14, 25-20, 12-25) TOSONI VILLAFRANCA: Polettini 3, Dalfini, Bastone 12, Faccioli 7, Panni 16, Mascadri, Marconcini ne, Mori 17, Quartieri 17, Montresor. All.: Bindi. RIVA DEL GARDA: Cugola, Perin 11, Rossi 22, Bumbli ne, Rinaldi, Tobaldi, De Martino, Ciribeni 28, Cara 2, Meschino 16. All.: Gabrielli Arbitri: Degobbis di Trieste, Balducci di Valvasone ASD Basket Villafranca

Posted in Notizie Basket

Altre Notizie