Menu Chiudi

BASKET SERIE D: FESTEGGIA…L’EUROPA

Andiamo in casa dell’Europa Bolzano nella prima gara della nostra Serie D con una squadra rimaneggiata priva del “senatore” Bertasi e dei giovani baciga e Campostrini.

La partita inizia subito in salita con un parzialone di 11-0 per i nostri avversari; da lì comincia la rimonta ed anche a mettere la testa avanti, ma il quarto termina 20-20. La sensazione comunque è che la strada sia quella giusta.

La sensazione però si rivela una falsa amica, perchè nel secondo quarto manchiamo completamente in attacco facendo restare il tabellino dei punti segnati a zero lasciando agli avversari la possibilità di allungare e distanziarsi con conclusioni individuali e senza una efficace collaborazione difensiva.

Riprendiamo la gara nel terzo periodo con uno smalto nettamente diverso e fino alla fine lottiamo per recuperare il gap creato con gli errori precedenti arrivando a -10 ad 8 minuti dal termine.

A questo punto, la differenza fisica e tecnica ci toglie ogni minima chanche di restare nel match e seppur lottando su ogni pallone con grande energia e determinazione, gli avversari prevalgono con un meritatissimo +29 finale.

Dobbiamo dire che alla prima gara ci siamo divertiti a veder giocare tutti con grande energia e spirito di abnegazione; e pure non sono neanche mancati momenti di ilarità con il nostro Cossu che, finito tra le braccia di una nonnina tifosa dopo un contatto fisico di gioco, non ha trovato nulla di meglio che chiedere un selfie in quella situazione (con la promessa della nonnina di un piatto caldo al prossimo incontro).

Questo è lo spirito con cui ci si vuole approcciare: vedere il nostro Pasquino (2001) tenere il campo 32 minuti con l’atteggiamento di un senior, significa chese il lavoro in palestra viene fatto con serietà, alla fine ripagherà sempre.

Prossimo appuntamento in casa domenica prossima ore 18.30 contro Basket Gardolo che al debutto ha sconfitto 89-86 Pergine Audace. Sarebbe bello avere un Palazzetto ribollente e caldo di gente come ai vecchi tempi: quindi forza villafranchesi, vi aspettiamo per sostenere i nostri ragazzi e fergli capire quanto è importante quello che stanno facendo.

FINALE: EUROPA BOLZANO – PSG VILLAFRANCA 84-55

Cossu 15, Piccoli 2, Felis 14, Pasquino 6, Tagliani 14, Zandonà 2, Bertasini, Sandrini, Barba, Pasetto 2

F O R Z A   V I L L A

P1080494

Posted in Notizie Basket

Altre Notizie