Menu Chiudi

BASKET GOVANILI: WEEK-END DA DIMENTICARE, TUTTI A CASA SENZA PUNTI

Week end deficitario per i nostri colori che vedono tutte le nostre squadre sconfitte: Under 14 che nonostante una partita giocata male reggono il confronto con la più quotata Playbasket, ma cedono nel terzo quarto lasciando via libera ai vicentini che pur nel turno precedente avevano fatto un solo boccono di Isola vincendo 92-9! Anche l’Under 15 paga dazio contro la corazzata Verona Basket che non ha ancora perso una partita: i ragazzi di coach Soliani lasciano gli attributi negli spogliatoi e consentono ai veronesi di traghettare in porto la vittoria senza troppi patemi d’animo.  Pur tornando a casa sconfitti invece fanno una buona prova i ragazzi dell’Under 16 contro la capolista Est Veronese che ha avuto bisogno dell’overtime per aver ragione degli agguerriti villafranchesi arrivati, ahimé, senza troppe energie spese in una bellissima rimonta nei tempi regolamentari. Non bene l’Under 18, che nel doppio derby con CUS e Verona Basket (ancora loro..)  non riescono a portare a casa la pagnotta: partita in equilibrio col CUS ma il finale non ci ha purtroppo sorriso; le percentuali al tiro deficitarie invece hanno fatto sì che  la sfida con Verona Basket prendesse già da subito una pessima piega…

 

Under 14 Gold      Campionato

 

14a Giornata

 

Playbasket VI – Pol. San Giorgio                                                    48 – 35

                                                                                                                                            

Pol. San Giorgio: Zanini, Cigognetti 2, Cordioli 6, Magalini 4, Gallino 3, Romani 1, Mengalli 12, Businaro, Mozzo 3, Bertoncin, Guerrazzi 4 All. Poletti

 

Prima parte di partita, in difesa facciamo una gara molta intensa e spesso portiamo gli avversari sempre a tirare al limite dei 24″

In attacco costruiamo anche delle discrete collaborazioni, ma troppo spesso ci affidiamo a soluzioni individuali e con 1vs1 statici

Nella seconda parte di gara, siamo meno lucidi e perdiamo qualche pallone di troppo che spesso diventano canestri facili per gli avversari. 

Nella parte finale di gara ritorniamo a giocare una discreta pallacanestro ma non riusciamo a recuperare lo svantaggio e
la gara si chiude con una vittoria della squadra di casa.

Una gara difficile da commentare, dobbiamo essere contenti per l’intensità e per l’energia che ci abbiamo messo, ma se vogliamo toglierci
qualche soddisfazione in più, non ci possiamo permettere di fare passi indietro.
Conosciamo i nostri difetti molto bene, dobbiamo farli diventare obiettivi di crescita. Ci devono spronare per migliorare come squadra.
Da soli non si va nessuna parte.

Non c’è spazio ne tempo  per rimuginare a cosa poteva essere ed invece non è stato.   Forza Under 14

 

Under 15 Gold      Campionato

 

15a Giornata

 

Pol. San Giorgio – Verona Basket                                                 40 – 68

                                                                                                                                             (9-24, 24-41, 35-58, 40-68)

Pol. San Giorgio: Antichi 5, Longo, Pasquino 2, Pecoraro 8, Serpelloni 8, Faccio 7, Barba, Zuccher 4, Rusu Ar., Werner 4, Rusu Al., Cordioli 2. All. Soliani.

Verona Basket: Orlandi 1, Rosiello, Giro, Monetti 1, Lorenzetti, Castegini, Valbusa, Vella 20, Boselli 17, Savaresi 21, Soave 8. All. Palumbo.

 

Stop casalingo per gli Under 15 contro l’imbattuta prima in classifica. I nostri ragazzi scendono in campo troppo arrendevoli, figli di un’ansia che si definisce bene nell’incommentabile 3/18 dalla linea dei liberi. La squadra dalla faccia tosta e senza timori reverenziali in questa occasione si è vista a sprazzi, troppo preoccupata e poco convinta. Ad un inizio promettente (5-6), fa seguito un momento di sbandamento che indirizza già la gara (9-24). Secondo periodo molto più equilibrato, ma in cui si sudano le proverbiali sette camicie per raccogliere le briciole (24-41). Dopo la pausa lunga la qualità della pallacanestro espressa cala vertiginosamente (il parziale dei secondi 20′ è un deludente 16-27); i biancoverdi ci mettono anche voglia, lottando soprattutto in difesa, ma il braccino corto è troppo spesso vincente in attacco. Si dovrà tornare fin dal prossimo allenamento per migliorare su quel lato, di fiducia, che in certi contesti viene a mancare.

“La fiducia è la sola cura conosciuta per la paura.” (Lena Kellogg Sadler)

 

Under 16 Gold      Campionato

 

15a Giornata

 

Bk Est Veronese – Pol. San Giorgio                                              81 – 72 d.t.s.

                                                                                                                                             (22-24, 46-37, 57-54, 71-71, 81-72)

Bk Est Veronese: Visentin 9, Rettondini 8, Tebaldi 2, Pimazzoni 41, Fumo, Roveggia ne, Andreetto 4, Ghellere 3, Baldo 10, Radenkovic 4, Barbieri, Casato. All. Maieron.

Pol. San Giorgio: Mengalli 2, Marai 2, Romani 4, Lonardi 6, Bodini 16, Zecca 2, Fiacchi 16, Melotto 7, Cornacchia, D’Amico 17. All. Soliani.

 

Overtime fatale per gli Under 16 che escono dal campo di Soave con l’amaro in bocca ma la testa altissima per aver dato filo da torcere agli imbattuti avversari per 45′. Gara piacevole per il pubblico, con i nostri ragazzi che partono bene, trovano buone soluzioni in attacco e chiudono in leggero vantaggio alla prima sirena (22-24). Più difficile il secondo quarto, per lo meno nella parte finale: dalla parità (33-33) qualche soluzione frettolosa in attacco ed alcune distrazioni a rimbalzo permettono ai padroni di casa di andare al riposo sul +9 (46-37). Si riparte ed i sangiorgini aggrediscono subito, rientrando in gioco prepotentemente (52-50). La difesa lavora decisamente meglio e l’attacco ha soluzioni costruite di gruppo (57-54). Ma quando la gara sembra nuovamente aperta, i padroni di casa accelerano staccando per la prima volta la doppia cifra di vantaggio (67-56). Gara conclusa? Assolutamente no! Villa produce il massimo sforzo di cattiveria agonistica, stringe le maglie difensiva, recupera palloni e vola a campo aperto (71-70). L’ultimo rubata è per il contropiede decisivo, fermato col fallo che produce l’1/2 della parità (71-71). Negli ultimi 25” per due volte i nostri ragazzi impediscono agli avversari di trovare un tiro facile ed è supplementare. Lo sforzo profuso però si paga; le energie fisiche calano di colpo e nell’extratime si trova il bersaglio solamente una volta dalla lunetta (79-72). Il tiro da fuori, fondamentale per aprire la scatola difensiva avversaria non paga più dividendi ed i locali si affidano al loro one man show per portare a casa una sudata vittoria.

Resta una prestazione di grande cuore, con i risultati dagli altri campi che portano anche la matematica della qualificazione, ed un punto di partenza per proseguire su questo percorso.

“Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti.” (Trilussa)

 

 

Under 18 Silver    Campionato

 

2a Giornata Seconda Fase

 

CUS Verona – Pol. San Giorgio                                                       74 – 71

                                                                                                                                             (15-17, 36-37, 52-50, 74-71)

CUS Verona: Vallazza, Dela Rosa 1, Zaccaria 2, Pedrazzi 3, Buro 6, Amoo Gyamfi 14, Oselin 6, Oliboni 15, Zanetti 5, Di Biase 6, Beghini 4, D’Onofrio 12. All. Vallini.

Pol. San Giorgio: Rosa 21, Zennaro, Salvoro 18, Marzellotta 2, Charamonte 4, Fabris 7, Delishaj 2, Geremia 10, Squarzoni 3, Zamboni 2, Severino ne, Mijatovic 2. All. Soliani.

 

Sconfitta sul traguardo per gli Under 18 in una gara oscura, in cui per 20′ tengono la testa avanti ma senza mai trovare risposte alla maggiore fisicità degli avversari. La partita rimane in continuo equilibrio con il sorpasso biancoverde nel finale (70-71), seguito però da una penetrazione ospite (72-71). A nulla valgono gli ultimi tentativi che non vanno a bersaglio.

 

Under 18 Silver    Campionato

 

3a Giornata Seconda Fase

 

Verona Basket – Pol. San Giorgio                                                 66 – 36

                                                                                                                                             (12-3, 34-13, 51-23, 66-36)

Verona Basket: Villani, Olivieri, Tozzi, Settembri 16, Pompele 17, Kasse, Lovato 1, Pimazzoni 15, Bianchi, Demas 13, Gorgoni 4, Okonkwo. All. Palumbo.

Pol. San Giorgio: Rosa 7, Zennaro, Salvoro 5, D’Amico 3, Charamonte 8, Fabris 7, Delishaj, Geremia 1, Squarzoni 2, Zamboni, Severino, Mijatovic 1. All. Soliani.

 

Nulla da fare per gli Under 18 nell’ostica palestra CONI. Pagano, i nostri ragazzi, percentuali al tiro deficitarie (8/50 da 2 e 3/22 da 3) che di fatto annullano ogni possibilità di giocare. Ora è necessario ritornare in palestra con la voglia di migliorare quell’approccio mentale ed agonistico che è mancato nelle ultime uscite.

 U18Silver1 01

Posted in Notizie Basket

Altre Notizie