Menu Chiudi

PSG Saira sbanca il Casinò Venezia

I Dragetti tornano da Venezia con un rotondo 3 a 0 dopo un ora e dieci di gioco. Trasferta sulla carta non proibitiva ma da qui in avanti il clima sarà caldo in tutte le partite. 

Avvio leggermente contratto della formazione di coach Marconi che fatica non poco a staccare gli avversari sempre pronti a contrastare le iniziative dei Villafranchesi che approfittano nel finale di alcuni errori dei locali e di un buon turno di battuta dell’eterno Modniki (23-25)

Il secondo set inizia come il precedente fino a metà, poi il Saira si ricorda di essere primo in classifica e con una miglior ricezione ed una battuta più ficcante stacca i Veneziani (19-25)

Qualche cambiamento del sestetto titolare con l’inserimento di Da Prato che sostituisce Bozzini come opposto concore a mettere maggiore pressione alla squadra locale. Il set fila via liscio sempre sotto il controllo della capolista che chiude le ostilità con un perentorio 18-25.

Da sottolineare la buona regia di Ballarini, una buona prestazione del giovane centrale Ungureanu ed i precisi attacchi del capitano Maroldi, disponibile Terrini che ha sostituito l’indisposto Marchesan nel ruolo di libero.

Ulteriore nota lieta della serata la vittoria per 3 a 0 del Padova sui nostri diretti inseguitori del Legango cosa che ci consente di portare il vantaggio in classifica a 7 punti.

Posted in Notizie Pallavolo

Altre Notizie