Menu Chiudi

Nicola Polettini analizza lo scrimmage contro Mirandola

Il capitano gialloverde: “Test duro, utile per capire su cosa dobbiamo migliorare”

La seconda uscita stagionale della PSG Tosoni ha visto la squadra villafranchese impegnata in uno scrimmage contro la Primavera Mirandola, formazione che dopo il successo dello scorso anno milita in DNA. I gialloverdi si sono presentati privi di Dalfini e Montresor, fermi per qualche acciacco. 

La partita è stata disputata sulla consueta lunghezza di quattro tempi da dieci minuti ciascuno, azzerando il punteggio al termine di ogni quarto. La formazione di coach Bindi ha patito i carichi di lavoro che contraddistinguono questa fase della preparazione ma, nonostante questo, si sono potuti apprezzare interessanti movimenti offensivi che hanno messo in luce le doti balistiche della PSG Tosoni, evidenziando un Faccioli già in buone condizioni autore di 21 punti e 10 rimbalzi, Mori autore di 16 punti e il solito Polettini con 5 recuperi e 10 punti. I parziali dei tempi giocati: 29-16, 18-18, 23-13, 17-22.

Il capitano Nicola Polettini ha analizzato la partita e il lavoro svolto fino ad oggi in palestra.

Quali sono le tue valutazioni sullo scrimmage contro Mirandola?

E’ stata un test duro, con una formazione di categoria superiore. Questa partita è stata utilissima per verificare cosa dobbiamo migliorare, soprattutto mettere a punto alcuni meccanismi difensivi, usando maggiormente la voce e aiutandoci di più. Tutte cose che si perfezionano giocando e le partite a questo punto della stagione sono utili proprio per questo aspetto.

Dopo questa settimana di lavoro come sarà il programma della prossima?

Riprenderemo lunedì dopo due giorni di riposo e proseguiremo con due sedute giornaliere fino alla fine della settimana. Mercoledì e sabato invece saremo impegnati in due test. Nelle prossime partite l’obiettivo sarà quello di consolidare e migliorare i meccanismi difensivi ed offensivi su cui abbiamo lavorato in queste settimane.

Guardando il campionato cosa c’è da aspettarsi quest’anno?

Ad una prima vista, sempre considerando che manca ancora un mese all’inizio, il livello del campionato sembra essersi alzato ancora. Le squadre del nostro girone sono molto attrezzate sarà quindi una stagione molto combattuta. Come sempre, per fare la differenza, conterà il gruppo, l’entusiasmo e la voglia di fare bene, caratteristiche che per emergere sono sempre fondamentali.

Prossimo impegno della PSG Tosoni mercoledì alle ore 19.30 contro Riva del Garda presso la palestra Anti.

Posted in Notizie Basket

Altre Notizie