Menu Chiudi

Cournooh azzurro con Chessa

davidcournoohA distanza di 18 anni, un altro scaligero veste la maglia Azzurra. Dopo Matteo Nobile, Verona è rappresentata da David Cournooh, che mosse i primi passi cestistici a Villafranca, per poi andarsene sotto l´enclave della Monte Paschi Siena. Classe ´90, “Reggy” ha coltivato il proprio talento nella Mens Sana, vincendo due titoli giovanili; ha fatto parte della Nazionale Under 20 che nel 2011 ha vinto l´Argento europeo.
Con Bologna sta giocando la sua quarta stagione in Legadue, dopo l´esperienza di Casale Monferrato, Ferrara e Imola, passando da una media di 2.3 punti in 7´, a 8.1 in 25´ lo scorso anno. Performance migliorata ulteriormente con la Biancoblù: 12.9 punti in 30´, 18 segnati contro Verona che non sono bastati per battere la Tezenis. 
“Avevamo visto da subito che David aveva tute le qualità per emergere – dice Valter Corsini, dirigente Psg, che lo aveva seguito nel minibasket e allenato nelle prime stagione delle giovanili – Abbiamo il filo conduttore che ci lega a lui attraverso il padre, grande sportivo e tifoso, che viene spesso a trovarci al palaAnti. Non certo la domenica che David ha giocato contro la Tezenis. E´ un ragazzo che ha dato soddisfazioni alla famiglia, a Villafranca, e ora ne darà anche alla Nazionale. Quando l´ho visto le ultime volte, ho pensato “David si è fatto uomo”. E ora è chiamato a dimostrarlo in azzurro.

da L’Arena di giovedì 06 dicembre 2012 SPORT, pagina 52

Posted in Notizie Basket

Altre Notizie