Menu Chiudi

Tosoni, disastro difensivo, ma Quartieri vede del rosa

quartieri psg tosoniDisastro difensivo. Così fu per il Psg Tosoni nella prima giornata di divisione nazionale B. Gara persa sul suolo amico del PalaAnti contro il quotato Castellanza: 56-85. Dalla squadra di Bindi ci si aspettava di più. «Il pesante finale è arrivato causa un insieme di situazioni favorevoli ai lombardi», afferma l´ala Daniele Quartieri, uno dei nuovi arrivati nel team del Draghetto. «Quando si perde di 30 punti è inutile cercare alibi ed è difficile parlare di aspetti positivi. Eppure ne ho visti alcuni da parte della mia squadra, da riproporre perfezionati nella prossima gara a Monticelli».
Hanno pesato le cattive percentuali al tiro, e Bindi si è detto abbastanza contento dell´attacco. «Effettivamente i tiri sono arrivati dopo una buona circolazione, scegliendo l´uomo giusto, ma la palla non entrava. Così per recuperare abbiamo speso fin troppe energie mentali e fisiche, senza produrre quello che volevamo. In queste situazioni, diventa difficile riuscire a rimettere in sesto una gara. Ciò non toglie che il Castellanza abbia trovato troppe conclusioni facili». 
Va anche detto che Quartieri è stato visto più volte spronare la squadra. «Io dò il 100 per cento , come i miei compagni. Ho cercato di caricarli, di stemperare la tensione. Questo che stiamo giocando è un girone molto difficile, ci sarà da lottare tanto ad ogni partita. Domenica ci siamo misurati subito con un ottimo avversario, se giocherà così pure le altre gare, ha già prenotato il primo posto». E il Tosoni, che ruolo potrà avere? «Ha una buona base, ma è una squadra nuova con un nuovo allenatore. Ha bisogno di tempo, qualcosa di interessante lo ha già fatto vedere».

Posted in Notizie Basket

Altre Notizie