Login

BASKET SERIE D: A GARDOLO IN APNEA, SI RISALE CON TRENTO.

Serie D         Campionato

 

5a Giornata Orologio

 

Basket Gardolo - Pol. San Giorgio                                               107 – 65

                                                                                                                                             (32-10, 18-20, 18-16, 39-19)

Pol. San Giorgio: Cossu 11, Gasparini 6, Zandonà 11, Sandrini 2, Zocca 23, Piccoli, Barba 2, Pasetto 8. All. Beghini. Ass. Soliani.

 

Proviamo a prendere un po’ di ingredienti: formazione di assoluta emergenza, un avversario tosto che occupa la seconda posizione in classifica, una percentuale spaventosa trentina sulle triple (20 totali su 41 tentativi) che recita 50% ed il piatto è cucinato. I villafranchesi hanno retto per quanto hanno potuto, facendo anche delle belle cose soprattutto nel secondo e nel terzo quarto. Ma, come detto, all’assoluta precisione al tiro dei gardoloti stasera non c’era rimedio, sia con difesa a zona sia con difesa a uomo.

I tentativi di rimanere in corsa e di ricucire il divario si sono rivelati inutili, poche le forze soprattutto mentali per reagire.

Resta da sottolineare la prova d’orgoglio e di sostanza di Gasparini e di Zocca, aspetto degno di nota in una serata purtroppo da dimenticare.

 

6a Giornata Orologio

 

Pol. San Giorgio – CUS Trento                                                      88 – 80

                                                                                                                                             (25-16, 22-26, 22-16, 19-22)

Pol. San Giorgio: Cossu 15, Zanotti 5, Zandonà 7, Sandrini 10, Zocca 19, Piccoli, Pasquino 10, Felis 16, Gasparini, Salvoro 6. All. Beghini. Ass. Soliani.

 

Prova d’orgoglio dei ragazzi villafranchesi, che superata la partita-shock contro Gardolo, fanno vedere i sorci…biancoverdi ai trentini del CUS.

Seppur ancora privi di elementi importanti torniamo ad essere squadra vera davanti al pubblico amico e facciamo vedere realmente il nostro valore. Non era facile contro il CUS, secondo in classifica al pari di Gardolo ma stavolta con qualche effettivo in più rispetto alla gara scorsa, con un approccio difensivo positivo per tutta la gara, e delle percentuali al tiro ritrovate ha fatto sì che l’andamento del match fosse sempre sbilanciato verso i villafranchesi. La difesa ha permesso contropiedi efficaci e limitato, soprattutto vicino a canestro, le bocche da fuoco trentine.

Bene così, ora ci attende un altro match infrasettimanale, venerdì sera ore 20.30 in quel di Pergine Valsugana. Da non sottovalutare, nonostante la posizione infelice di classifica al penultimo posto, chiedere info a Virtus Alto Garda a pari punti con noi, che ha penato non poco due turni fa per portare a casa la vittoria.

 

IMG-20190325-WA0001

 

Informativa: Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.

Approvo

PSG Villafranca - C.so Garibaldi 3 37069 Villafranca - P.I. IT02146050238 | BadgerWeb