Login

BASKET GIOVANILI: CON TRENTO E' NOTTE, CON VICENZA A META', E' GIORNO CON PADOVA. MALE COL..PAESE.

Buon week-end per l'U13 che dopo un inizio di sofferenza ha la meglio sui pari età di Padova. Troppo invece il divario per l'U14 contro i fisici trentini, anche se continua a restare quel rimpianto di non giocare con abnegazione le gare per tutta la loro interezza. Under 15 che invece pur in un periodo di appennamento ha la meglio sui vicentini, che a loro volta si rifanno infliggendo la sconfitta agli U16. Male invece l'U20, che con Paese alza bandiera bianca in un modo troppo arrendevole per coach Beghini.

Under 13 Gold      Campionato

 

10a Giornata

 

Pol. San Giorgio  - Orfeo Padova                                       63 – 51

 

Pol. San Giorgio: Minerva, Melotto, Baldi 3, Tonoli 2, Dalla Torre, Segala 8, Sterchele 4, Romani 4, Cordioli 24, Bertoncin 6, Diagne 12, Mazzurega. All. Beghini

                                                                                                                                            

 

Buona prova dei nostri ragazzi che incontrano una formazione tecnicamente e fisicamente molto buona che lotta come noi tra le prime quattro posizioni del girone. La partita si mantiene in sostanziale equilibrio con sicuramente in evidenza i nostri errori banali al tiro e la concessione di troppi tiri alla squadra avversaria che lascia sempre agli ospiti la possibilità di recuperare e ricucire.

Dal terzo quarto mettiamo una marcia in più soprattutto in difesa creando facili contropiedi che ci danno punti facili. Da sottolineare la prova di Cordioli sia in attacco che in difesa. Ottimo comunque il contributo difensivo da parte di tutti. Bravi ragazzi!!!

 

Under 14 Gold      Campionato

 

11a Giornata

 

Junior Bk Trento – Pol. San Giorgio                                                         102 – 26

                                                                                                                                            

Iniziamo la gara molto bene e giochiamo un buon primo quarto.

Nel secondo quanto subiamo  intensità della squadra avversaria e non riusciamo mai a reagire. 

Nel terzo e quarto quarto giochiamo meglio, ma siamo poco concreti, in difesa facciamo poco per prevenire i problemi e perdiamo, nettamente, la gara.

Una gara negativa, il ns. obbiettivo era quello di consolidare le cose buone che avevamo costruito nelle settimane precedenti e non ci siamo riusciti, merito sicuramente di un avversario tosto ma noi abbiamo fatto poco e siamo ricaduti nei soliti errori. 

Voltiamo pagina e pensiamo alle prossime gare. Forza U14. 

20190127 154715

 

 

Under 15 Gold      Campionato

 

12a Giornata

 

Pol. San Giorgio – Pall. Vicenza 2012                                           79 – 72

                                                                                                                                             (21-20, 39-40, 54-53, 79-72)

Pol. San Giorgio: Antichi 3, Longo 8, Pasquino 13, Pecoraro 14, Serpelloni 7, Faccio 10, Barba, Zuccher 12, Werner 6, Rusu Al., Salvoro, Cordioli 6. All. Soliani.

Pall. Vicenza 2012: Trivellin, Ferrini, Zolin 20, Siviero 3, Nogarotto ne, Ercoli 8, Garbin 14, Rampazzo, Dalla Vecchia 2, Peric 21, Folador 4. All. Carlan.

 

Successo faticoso per gli Under 15, che sudano le proverbiali sette camicie per avere la meglio su Vicenza. Che sia un periodo in cui le gambe faticano a girare è evidente; i nostri ragazzi soffrono, incapaci di cambiare passo, subendo troppo spesso le iniziative avversarie in fase difensiva (21-20). E pure sull'altro lato del campo, lo stato psicofisico è tale da sprecare, troppo, molte delle soluzioni, con l'ennesima gara con percentuali dalla linea della carità altamente insufficienti (4/11), che permettono agli ospiti di guidare per quasi 30'. Poi, nell'ultima frazione, qualcosa accade: la difesa produce un paio di guizzi interessanti; i palloni recuperati si trasformano, finalmente, in contropiedi; e nell'arco di alcuni giri di lancette, il vantaggio sale in doppia cifra (72-60). Abbastanza per impedire, terminato il breve sprint fumantino di Villa, che gli avversari possano rientrare. Tanto, dunque, il lavoro da fare in palestra, per cercare di ritrovare la brillantezza della prima parte di stagione.

 

Under 16 Gold      Campionato

 

12a Giornata

 

Pall. Vicenza 2012 – Pol. San Giorgio                                           92 – 81

                                                                                                                                             (25-22, 45-41, 65-62, 92-81)

Pall. Vicenza 2012: Rinaldi 3, Pavan 2, Favilla 3, Zordan 12, Silvestri 9, Bocchese 25, Rigodanza 10, Zini, Bortolamei T. 10, Bortolamei A. 12, Moracchiaia 5, Ceccato. All. Giugni. Ass. Rigodanza.

Pol. San Giorgio: Mengalli 15, Maccacaro 7, Benassuti ne, Romani 2, Lonardi 5, Bodini 14, Zecca, Fiacchi 14, Melotto 7, Cornacchia 7, D'Amico 8. All. Soliani.

 

Sconfitta di misura in quel di Vicenza per gli Under 16, che pagano carissimo due mini break sul finire di secondo e quarto periodo. Dopo la sonora batosta dell'andata di un paio di mesi fa (fu -52), i nostri ragazzi scendono sul campo della seconda in classifica con tutt'altro piglio, rispondendo colpo su colpo ai robocop vicentini, in una partita che, per la tipologia di gioco di entrambe le squadre, si preannuncia ad alto ritmo realizzativo (25-22). Nonostante l'ultima gara risalga ad oltre un mese fa (tra vacanza, turni di riposo e gare rinviate), le percentuali dei sangiorgini si mantengono stabili, ma soprattutto sono le gambe ad essere reattive ed ha indovinare giuste soluzioni contro il pressing locale. La capacità di trovare il bersaglio dalla distanza come da sotto permette a Villa di capitalizzare il vantaggio nel proprio momento migliore (39-41). Vantaggio che, però, si scioglie con un paio di palloni sprecati che mettono i vicentini nelle condizioni di scrivere un parziale di 6-0 negli ulimi 100” del secondo periodo (45-41).

La ripresa si apre a yo-yo: ad un fulmineo rientro dei biancoverdi (45-45), corrisponde un break dei biancorossi (51-45). Battuta e risposta. Azione dopo azione. Le due squadre si affrontano a viso aperto, sfoderando una partita che rimane godibilissima agli occhi del pubblico (65-62). Purtroppo per San Giorgio, quell'ultima incollatura rimane un disavanzo che non si riesce mai a colmare (86-81) e che mette nelle condizioni di tentare il tutto per tutto negli ultimi 2' con la carta a sorpresa della zona che, però, non porta i frutti sperati, ma, al contrario, produce quel colpo del KO che mette fine alle speranze villafranchesi. Rimane una prestazione che, seppur a zero nella casella della classifica, porta dividendi rispetto al giusto atteggiamento messo sul parquet; atteggiamento sui cui insistere nelle prossime, importanti sfide.

“Ci sono molte vittorie peggiori di una sconfitta.” (George Eliot)

 

Under 20 Gold     Campionato

 

11a Giornata

 

Sita Paese – Pol. San Giorgio                                                          78 – 60

                                                                                                                                             (20-14, 15-18, 22-14, 21-14)

Pol. San Giorgio: Baciga 6, Gasparini, Pasquino 4, Salvoro, Zandonà 13, Zocca 3, Pasetto 7, Campostrini 9, Barba 12, Pavarana 6. All. Beghini. Ass. Soliani.

 

Passi indietro rispetto all’ultimo match: ancora una volta il team biancoverde non regge per oltre due quarti contro avversarie molto più mature dal punto di vista caratteriale. Dal terzo periodo siamo stati dei soffici bambini che faticano a reagire: non troviamo mail il canestro e concediamo facili contropiedi agli avversari senza mai dare l’impressione di voler lottare. Unica nota molto positiva la prestazione di Lorenzo Pavarana che ha combattuto sia in attacco che in difesa e su tutti i palloni possibili dimostrando che forse oggi un uomo in questa squadra c’era….

Lavoreremo sicuramente sull’efficacia del tiro che anche in questo match ha riportato un misero 2/25 da tre ed un altrettanto misero 22/55 da due, percentuali sicuramente compromesse dall’atteggiamento mostrato in campo.

Non possiamo sempre nasconderci dietro alla scusa di essere una squadra molto giovane rispetto alle altre, la scusa ormai non regge più!

 

Informativa: Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.

Approvo

PSG Villafranca - C.so Garibaldi 3 37069 Villafranca - P.I. IT02146050238 | BadgerWeb