Login

BASKET U20: FINALE THRILLING, MA I DRAGHI SPENGONO L'ALVISIANA.

Under 20 Gold     Campionato

 

2a Giornata

 

Pol. San Giorgio – Alvisiana Venezia                                           104 – 102

                                                                                                                                             (22-26, 54-53, 81-79, 104-102)

Pol. San Giorgio: Baciga 3, Rosa ne, Gasparini 5, Pasquino 6, Salvoro 3, Donatelli 3, Barbi ne, Zocca 20, Pavarana 2, Pasetto 20, Campostrini 14, Barba 28. All. Beghini. Ass. Soliani.

Alvisiana Venezia: Costantini 10, Garzia 32, De Rossi 7, Ramazzotto 15, Dal Bon 4, Seccarello, Ciraldo, Fabris 4, Chinellato 8, Visintin 7, Trapasso 15. All. Favaretto.

 

Partita non adatta ai deboli di cuore, quella che va in scena lunedì sera al Pala Anti. Gli Under 20 Gold affrontano una Alvisiana, reduce dal successo nella prima di campionato, che scende in quel di Villafranca con il coltello tra i denti ed un'altissima intensità. I veneziani sfruttano un gioco corale che esalte la taglia ridotta, creando continui mismatch difensivi per i padroni di casa; Trapassi apre subito con un missile da 3, a cui risponde Pasquino con la medesima moneta. Ad approfittare però del ritmo sono De Rossi, Trapasso e l'imprendibile Garzia a cui i sangiorgini rispondono con 8 punti di un Pasetto da tripla doppia (punti-rimbalzi-stoppate) bravo a sfruttare la taglia fisica per dominare nel pitturato (22-26). La gara vive di un ritmo esasperato, interrotto dai tanti passaggi in lunetta concessi dai grigi, ed i biancoverdi sono bravi a resistere alle iniziative di un indiavolato Garzia, impattando con Campostrini (43-43), per poi mettere la testa avanti con le triple di Baciga e Barba (54-53).

La ripresa non perde smalto, producendo un continuo cambio di guida con entrambe le compagini che mettono la testa avanti più e più volte: da una parte sono Pasetto e Zocca, ben coadiuvati da tutto il gruppo; dall'altra al calo di un Garzia da 20 punti nei primi 20', si sostituiscono Ramazzotto e Chinellato a tenere Alvisiana a mezza incollatura di svantaggio (81-79). Gli ultimi 10' vivono di continui passaggi in lunetta e di un finale pirotecnico: dopo che i sangiorgini hanno tenuto le redini per buona parte di gara, sono i veneziani a trovare una fuga che sembra essere decisiva a 110” secondi dal termine (95-100). Pasquino esce dal timeout con la penetrazione morbida al tabellone del -3 (97-100) e Zocca capitalizza la buona difesa successiva con il fallo subito a rimbalzo che vale il percorso netto dalla linea dei liberi (99-100). Trapasso non ci sta e risponde in egual misura con mano ferma (99-102) ed è solo la tripla di garra di Barba a dare il pareggio a 43” (102-102). La penetrazione di Garzia si ferma al ferro ed i padroni di casa hanno l'ultima possesso su cui Barba, in step-back da mezzo angolo, imbuca il jumper vincente sulla sirena (104-102).

San Giorgio guadagna così due punti meritati, a parziale riscatto di una sconfitta, sette giorni prima, che aveva lasciato l'amaro in bocca e si prepara, dopo la pausa, alla terza sfida veneziana in quel di Murano.

IMG-20181023-WA0015 IMG-20181023-WA0017 IMG-20181023-WA0020 IMG-20181023-WA0023

Informativa: Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.

Approvo

PSG Villafranca - C.so Garibaldi 3 37069 Villafranca - P.I. IT02146050238 | BadgerWeb